PENSIERI GENTILI E PAROLE GENTILI: un albo ci aiuta a riflettere

parole gentili copertina 1

C’è un bellissimo albo dal titolo “IL LIBRO delle PAROLE GENTILI e delle BUONE MANIERE” (DeAGOSTINI) (Età di lettura: dai 4 anni ) che può decisamente aiutare i bambini a fare chiarezza su ciò che serve per creare situazioni “delicate”, “educate”, “rispettose” e di conseguenza  piacevoli e confortevoli per tutti.

copertina del libro

L’albo presenta:

“tante pagine colorate, pieni di disegni buffi, accompagnate da frasi,  sulle quali soffermarsi e capire quali siano i pensieri gentili, le parole gentili, gli atteggiamenti/comportamenti corretti  da assumere quando ci si trova in una determinata situazione o contesto. E quando si ha ben compreso, ci si può mettere alla prova…ci si può esercitare a casa, con la famiglia, a scuola, nello sport, al supermercato… “

Di seguito alcune pagine

Questo è solo un assaggio perchè all’interno sono presenti tantissimi altri spunti.

Come utilizzare in maniera pratica i contenuti del libro?

E’ chiaro che non si possono presentare ai bambini  le situazioni contenute dal libro e chiedere successivamente di provare a rispettarle tutte. 

Gli adulti di riferimento, possono far scegliere ( in famiglia piuttosto che a scuola) due o tre “regole” che, per esempio, dovranno essere rispettate nell’arco temporale di una settimana, oppure di un mese. Concluso il periodo si fa un bilancio e se sono state effettivamente interiorizzate e rispettate se ne possono scegliere altre tre. E così via.

Esempio per la scuola

pensieri gentili a scuola

Esempio per casa

pensieri gentili a casa

Credo che, attraverso questo libro, si possa fare davvero un buon lavoro!