Alberi, neve, orme, collage e un po’ di inglese, grazie a “WINTER”

Winter 1

 

Winter copertina

“WINTER” di Aoi Huber-Kono (Corraini Editore) è un libro che, con pochissime parole ed immagini essenziali,  conduce il lettore nel suggestivo paesaggio invernale.  A mano a mano che si sfogliano le pagine, si ha come l’impressione che tutti i sensi siano solleticati: il profumo del bosco e della pioggia, la sensazione di freddo sulla pelle, la vista abbagliata dal biancore della neve. Ce n’è talmente tanta di neve che viene voglia di assaggiarla. Fra le pagine si percepisce il silenzio della natura che dorme…
E invece no, qualcuno è sveglio…ci sono delle orme, tante orme. Chi si aggira per il bosco?

Ecco oltre a presentarsi come una meravigliosa esperienza sensoriale, “WINTER” può essere fonte di ispirazione per attività creativo-manuali e, se si ha la fortuna di trovarlo in lingua inglese, può diventare occasione di intreccio fra due discipline: arte e immagine ed inglese. 

La proposte che troverete di seguito sono collage realizzati con carte riciclate e fogli A4 (bianchi e neri). 

Visto che siamo nel periodo natalizio, i collage possono diventare biglietti d’auguri.

I collage possono diventare anche  piccole dispense di inglese.

Ecco alcuni esempi: